Kindle o libro: comprare un Kindle conviene? L’analisi

il kindle conviene

Vale la pena investire i propri soldi in un Kindle o è meglio il classico libro cartaceo?
In questa guida analizzerò in dettaglio i costi legati all’acquisto di un dispositivo per libri digitali per trovare una risposta a questa domanda. Alla fine dell’analisi sarai in grado di capire se il Kindle sia o meno la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Resta molto attento a ogni dettaglio di questa guida. Si parte!

Lo sapevi? Se stai leggendo questa guida appartieni a un’elite

Che gli italiani non siano dei grandi lettori è risaputo. Secondo i dati Istat, solamente 4 italiani su 10 durante l’anno leggono libri per piacere personale. Di questi, poco più dell’11% legge libri in versione digitale.

Quindi, se rientri in questa percentuale, ti stringo la mano virtualmente.
Qualcuno che legge per interesse personale esiste! 🤓

Nonostante questi numeri poco incoraggianti, la crescita dell’offerta digitale di libri sta crescendo enormemente, complice soprattutto la facile accessibilità dei servizi offerti da Amazon.

Personalmente mi ritengo un discreto lettore, anche se ad oggi non ho mai valutato la possibilità di comprare un Kindle: preferisco di gran lunga la fisicità del libro cartaceo.

Tuttavia non nascondo che vedere qualcuno mentre legge in metro un libro comodamente da un dispositivo digitale mi provoca un leggero senso di invidia. Avere a disposizione un’intera libreria sulla propria mano, sfogliare le pagine con un semplice ‘TAP!” e addirittura poter sottolineare senza l’uso della matita. Insomma, i vantaggi sono proprio tanti!

La comodità del Kindle è oggettiva e innegabile ma…

Probabilmente ti starai chiedendo: “Dario, ma perché non ti compri un Kindle e finiamo lì la faccenda?”

Beh, la verità è che sono veramente troppo affezionato al cartaceo.

Per questa guida però metterò da parte la mia personale preferenza per rispondere in maniera oggettiva a una domanda chiara: comprando un Kindle si ha la possibilità concreta di risparmiare sul prezzo dei libri?

Il fattore preso in considerazione per questa analisi

Partiamo da una doverosa premessa: questa analisi è basata unicamente sul fattore economico.

Non sono infatti qui a illustrarti i migliori Kindle sul mercato.

Sicuramente sarai in grado di capire se comprando un Kindle risparmierai o meno, ma solo tu sai se è il dispositivo che fa per te.

Perché? Perché ci sono altri mille fattori da valutare oltre quello economico! Giusto per citarne qualcuno:

  • Portatilità: un semplice libro cartaceo di per sé è facile da trasportare (a meno che non si tratti di un mattone universitario pieno di nozioni tecniche), ma vuoi mettere la comodità di avere un’intera libreria a disposizione sulla propria mano?
  • Accessibilità: il Kindle è senza dubbio portatile, ma ha il limite della ricarica. Sicuramente non è la soluzione migliore se ti trovi spesso in luoghi dove non hai accesso alla corrente elettrica (ehm.. magari un safari in Tanzania?)
  • Impatto visivo: c’è poco da fare. Il libro fisico ha il suo fascino e c’è chi lo preferisce proprio per quello. La copertina, i colori, la rilegatura. Si tratta di un oggetto di arredamento incredibilmente efficace, al contrario di un normalissimo dispositivo di lettura elettronico, che assolve alla sua funzionalità e niente più.
  • Schermo vs. carta stampata: la tecnologia dello schermo Kindle è eccezionale in quanto simula l’effetto carta, ha un consumo di energia elettrica minimo e non produce luce blu (nota per affaticare la vista). È una soluzione ottima per ingrandire o rimpicciolire il testo.
  • Tatto: c’è chi preferisce scrollare e chi preferisce sfogliare.

Francamente questi fattori possono essere potenzialmente tantissimi, ma ho voluto citarne qualcuno solo per dovere di cronaca. Il fattore economico è il punto centrale di questa guida, ma valuta con attenzione l’insieme, prima di prendere una decisione.

Bando alle ciancie. Concentriamoci sul fattore “soldi” e cominciamo con l’analisi!

Il metodo che ho utilizzato

Ho a lungo pensato a come potessi fare un’analisi oggettiva sul risparmio o meno legato al possedimento di un Kindle.

Alla fine sono arrivato alla conclusione che un’oggettività universale è quasi impossibile da ottenere: i prezzi e i formati dei libri possono variare di molto.

Per questo motivo mi sono concentrato quindi su un campione più qualitativo che quantitativo: 30 libri appartenenti a una nicchia di lettori specifica: quale migliore se non quella di nutforme.com?

Come primo step ho individuato i prezzi dei libri in formato cartaceo e in formato Kindle. Successivamente ho effettuato una differenza per calcolare il risparmio effettivo in Euro, per poi trasformarlo in percentuale di risparmio.

Infine ho calcolato il risparmio medio sui 30 libri presi in esame, sempre espresso in percentuale.

Attenzione: per i prezzi in formato cartaceo ho preso in considerazione il prezzo Amazon, già di per sé ribassato rispetto ai prezzi di copertina presenti in libreria (il motivo lo spiego in un paragrafo di questo articolo). Questo significa che il risparmio finale tra versione cartacea e Kindle potrebbe risultare ancora maggiore.

Non fermarti al risparmio: analizzerò subito dopo il prezzo dei Kindle, per capire effettivamente se il prezzo del dispositivo sia ammortizzato dal risparmio sull’acquisto dei libri.

I libri presi in esame

Per l’analisi ho deciso di prendere in considerazione 30 libri appartenenti a tre grandi macro-categorie. Come ho detto prima, due di esse sono in linea con i principali segmenti di pubblico di questo blog: “finanza personale e crescita personale” e “business e imprenditoria“. La terza macro-categoria di libri scelti è quella dei viaggi: trasversale a un pubblico ancora più ampio.

Perché ho scelto queste categorie? Il motivo è semplice: esse permettono di fare una stima accurata su un target di pubblico in linea con questo blog ma al tempo stesso generico in quanto “mitigato” dalla selezione di libri sui viaggi.

Di seguito troverai la lista completa dei libri scelti, suddivisi per macro-categoria. Per ogni libro scriverò il prezzo del libro cartaceo e del formato Kindle, seguito dal risparmio in percentuale.
(I prezzi potrebbero oscillare leggermente, come spiego in questo articolo.)

I 10 libri di “Finanza personale e crescita personale” scelti per l’analisi
  • Padre ricco padre povero. Quello che i ricchi insegnano ai figli sul denaro
    Libro fisico: 10,62 € – Formato Kindle: 6,99 € – Risparmio: 34,2%
  • L’uomo più ricco di Babilonia (Leggi la mia recensione)
    Libro fisico: 8,92 € – Formato Kindle: 5,49 € – Risparmio: 38,5%
  • Gestire se stessi (Leggi la mia recensione)
    Libro fisico: 7,78 € – Formato Kindle: 7,39 € – Risparmio: 5%
  • I principi del successo (Leggi la mia recensione)
    Libro fisico: 27,96 € – Formato Kindle: 24,99 € – Risparmio: 10,6%
  • Pensa e arricchisci te stesso
    Libro fisico: 11,05 € – Formato Kindle: 7,65 € – Risparmio: 30,8%
  • Il metodo Warren Buffett. I segreti del più grande investitore del mondo (Leggi la mia recensione)
    Libro fisico: 21,16 € – Formato Kindle: 18,99 € – Risparmio: 10,3%
  • Smart Investing: Come investire in azioni con successo
    Libro fisico: 20,33 € – Formato Kindle: 9,99 € – Risparmio: 50,9%
  • L’arte del risparmio: Come risparmiare soldi senza rinunce
    Libro fisico: 9,43 € – Formato Kindle: 3,99 € – Risparmio: 57,7%
  • Risparmiare denaro: Riduci i debiti e accresci il tuo budget con questi 25 consigli adatti per risparmiare denaro e per ottenere libertà finanziaria
    Libro fisico: 7,63 € – Formato Kindle: 3,95 € – Risparmio: 48,2%
  • L’arte della guerra
    Libro fisico: 6,37 € – Formato Kindle: 0,99 € – Risparmio: 84,5%
I 10 libri di “Business e imprenditoria” scelti per l’analisi
  • Il libro del business. Grandi idee spiegate in modo semplice
    Libro fisico: 18,70 € – Formato Kindle: Non disponibile
  • Steve Jobs
    Libro fisico: 13,60 € – Formato Kindle: 7,99 € – Risparmio: 41,2%
  • La vera storia del genio che ha fondato McDonald’s®
    Libro fisico: 8,50 € – Formato Kindle: 5,99 € – Risparmio: 29,5%
  • Elon Musk. Tesla, SpaceX e la sfida per un futuro fantastico
    Libro fisico: 21,16 € – Formato Kindle: 16,99 € – Risparmio: 19,7%
  • L’arte della vittoria. Autobiografia del fondatore della Nike
    Libro fisico: 11,05 € – Formato Kindle: 7,99 € – Risparmio: 27,7%
  • Alibaba. La storia di Jack Ma e dell’azienda che ha cambiato l’economia globale
    Libro fisico: 14,36 € – Formato Kindle: 15,99 € – Aumento: + 11,4%
  • Vendere tutto. Jeff Bezos e l’era di Amazon
    Libro fisico: 14,36 € – Formato Kindle: 9,99 € – Risparmio: 30,04%
  • Business adventures. Otto storie classiche dal mondo dell’economia
    Libro fisico: 14,65 € – Formato Kindle: 9,99 € – Risparmio: 31,08%
  • Sergio Marchionne
    Libro fisico: 15,21 € – Formato Kindle: 9,99 € – Risparmio: 34,3%
  • Sono un ottimista globale
    Libro fisico: 6,80 € – Formato Kindle: 3,99 € – Risparmio: 41,3%
I 10 libri di “Viaggi” scelti per l’analisi
  • I viaggi della vita. Le 225 mete più emozionanti del mondo.
    Libro fisico: 29,75 € – Formato Kindle: 29,00 € – Risparmio: 2,5%
  • Un giorno, viaggiando… The Lonely Planet story
    Libro fisico: 12,75 € – Formato Kindle: Non disponibile
  • Il giro del mondo in 80 giorni
    Libro fisico: 7,22 € – Formato Kindle: 1,99 € – Risparmio: 72,4%
  • Un indovino mi disse
    Libro fisico: 7,65 € – Formato Kindle: 6,99 € – Risparmio: 8,6%
  • Ebano
    Libro fisico: 8,07 € – Formato Kindle: 6,99 € – Risparmio: 13,4%
  • L’orizzonte, ogni giorno, un po’ più in là
    Libro fisico: 9,26 € – Formato Kindle: 6,99 € – Risparmio: 24,5%
  • Nelle terre estreme: Into the Wild
    Libro fisico: 14,96 € – Formato Kindle: 9,99 € – Risparmio: 33,2%
  • A passo d’uomo. Giro del mondo a piedi
    Libro fisico: 11,90 € – Formato Kindle: 8,90 € – Risparmio: 25,2%
  • Mangia prega ama
    Libro fisico: 10,20 € – Formato Kindle: 7,99 € – Risparmio: 21,7%
  • Tre uomini in barca (per non parlare del cane)
    Libro fisico: 7,22 € – Formato Kindle: 3,99 € – Risparmio: 44,7%

Kindle o libro fisico: quanto si risparmia con gli ebook?

Non è una grossa sorpresa: come hai potuto notare tu stesso con gli ebook si hanno dei risparmi più o meno sostanziosi.
Osserva questo grafico per chiarirti meglio le idee.

kindle o libro. comparazione prezzi kindle e libro fisico.

Quali sono stati i risparmi?

  • Nella categoria “finanza personale e crescita personale” il risparmio complessivo è stato del 31,1%.
  • Nella categoria “business e imprenditoria” il risparmio complessivo è stato del 25,7%, con un libro non presente in formato digitale e un libro digitale addirittura più costoso del suo formato iin cartaceo.
  • Nella categoria “Viaggi” il risparmio complessivo è stato del 21,1%, con un libro non presente in formato digitale.

Complessivamente, sul campione dei 30 libri selezionati
il risparmio è stato del 26,6%.

Tradotto in euro, si parla di un risparmio medio di 3,39 € a libro.

Fermati a riflettere un attimo. Pensi che il risparmio ne valga la pena?
Te lo spiego nel prossimo paragrafo.

Quanti ebook bisogna comprare per ammortizzare la spesa di un Kindle?

Amazon offre diverse tipologie di Kindle appartenenti a diverse fasce di prezzo:

Il mio obiettivo non è quello di spiegarti in dettaglio le caratteristiche tecniche dei dispositivi, ma come puoi benissimo immaginare a prezzo maggiore corrispondono funzionalità maggiori.

Ma quanti ebook bisogna mediamente acquistare affinché la spesa di un Kindle venga completamente ammortizzata?

Prendiamo i prezzi dei Kindle. Dividiamoli per il risparmio medio di un ebook individuato precedentemente (3,39 €). Ecco il risultato:

  • Con un Kindle è necessario acquistare 23 libri circa per ammortizzare l’investimento sul dispositivo.
  • Con un Kindle Paperwhite è necessario acquistare 38 libri circa per ammortizzare l’investimento sul dispositivo.
  • Con un Kindle Oasis è necessario acquistare 73 libri circa per ammortizzare l’investimento sul dispositivo.

Per cui, se sei un lettore da 2 libri al mese, con un Kindle base sarai in grado di ammortizzare i costi in un anno. Due anni nel caso di un libro al mese. Fattibile, no?

Decisamente meno fattibile però nel caso del Kindle Paperwhite e del Kindle Oasis: il risparmio avviene sicuramente, ma più sul lungo termine, a meno che tu non sia un vero divoratore di libri!

“Dario, ma ti sei dimenticato di Amazon Kindle Unlimited! Cosa ne pensi dei libri gratis offerti tramite abbonamento?”

Ho testato il servizio per tre mesi e ora te lo spiego.

Ma prima, visto che siamo in tema, ti invito a leggere l’articolo sui migliori ebook reader. ⬇️
Sono sicuro che può essere di tuo interesse! 😎

i migliori ebook reader

Se invece quello che stai cercando sono dei libri, non posso che consigliarti il mio sito Trelibri, in cui potrai trovare una selezione dei tre migliori libri per ogni categoria.

Amazon Kindle Unlimited conviene?

Hai presente Netflix? Paghi un abbonamento mensile e hai l’accesso illimitato a una libreria di serie e film.

Il concetto di Amazon Kindle Unlimited è lo stesso: con 9,99 € hai la possibilità di leggere una libreria di ebook di Amazon. Diciamocelo: 9,99 € sono effettivamente una quantità di soldi accessibile per avere un catalogo di libri illimitati, soprattutto se sei un avido lettore.

Eppure… ho testato il servizio per tre mesi, approfittando del servizio gratuito, e al suo termine ho disdetto il servizio.

Vorrei poter spendere belle parole per l’idea, ma il catalogo di libri in questione è veramente scarno: la maggior parte dei testi a cui ero interessato non erano disponibili per l’abbonamento, e ho quindi ripiegato in alternative che molto probabilmente non avrei mai preso in considerazione se le avessi avute disponibili a pagamento.

Per intenderci, dei 30 libri sopra selezionati veramente pochi sono disponibili in Amazon Kindle Unlimited.

Come se non bastasse a questo limite se ne aggiunge un altro: il servizio, per quanto assimilabile in tutto e per tutto ai “cugini” Spotify e Netflix, non viene usufruito allo stesso modo di questi ultimi. Una canzone l’ascolti in pochi minuti, un film in un paio di ore. Un libro richiede più tempo.

Il periodo di prova di 30 giorni è gratuito e sicuramente vale la pena testarlo su qualche titolo interessante. Peccato che, appunto, i titoli interessanti siano pochi. Chissà che in futuro possano aumentare.

nv-author-image

Dario De Micheli

Imprenditore digitale, Blogger, Investitore, Digital Designer. Qualcuno mi chiama "multipotenziale", a me piace di più definirmi "Renaissance person". Posso offrirti una consulenza per crearti un business online. Altrimenti scopri chi sono.

1 commento su “Kindle o libro: comprare un Kindle conviene? L’analisi”

  1. oramai il mondo si basa su interesse economico paticità d’uso tutto accettabile con progresso, informatizzazione,ma resto convinto che un libro resti un altra cosa non è informazione se non in specifici casi è cultura,intrattenimento quindi non cambio l’odore del libro,il rumore delle pagine che sfogli nemmeno le da me odiate “orecchie” alle pagine,il solo guardare lo scaffale della libreria mi da sensazione di piacere cosa che non fa il PC,un tablet e nemmeno l’oramai indspensabile onnipresente smartphone. Ottimi a mio parere x sfogliare un quotidiano,cercare una via ma mai x sedermi e leggere un libro.Suvvia nemmeno in viaggio il libro e di incomodo o almeno lo è meno del PC portatile e pari ad un tablet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *