I migliori grossisti per un negozio online: come individuarli

grossisti per un negozio online

Hai appena avviato un business online, oppure sei interessato a un’attività di dropshipping e hai bisogno di trovare dei grossisti online?

Ormai sono sempre più comuni gli e-commerce che decidono di darsi alla distribuzione di prodotti piuttosto che di commercializzare una propria linea. Così, sono anche più diffuse le piattaforme che consentono a questi imprenditori digitali di rivolgersi a dei grossisti per poter distribuire i loro articoli online (un esempio tra tutti Shopify).

Trovare un grossista affidabile non è sempre semplice. Una di queste figure potrebbe non essere cordiale, puntuale con gli ordini o potrebbe non offrire l’assistenza che cerchi.

Pi o meno tutti noi imprenditori digitali siamo incappati in queste problematiche (me compreso), e proprio per questo ho voluto creare questo articolo: per aiutarti in una scelta efficace e affidabile per scalare il tuo business online.

In questo articolo vedremo cosa si intende per grossista online e scopriremo quali sono i migliori per rifornire un negozio online. Descriverò solo quelle piattaforme più apprezzate dalle aziende, che garantiscono serietà, trasparenza e puntualità.

Chi sono i grossisti?

Il grossista è un intermediario tra il produttore e il distributore. Si tratta di figure che forniscono una vasta gamma di prodotti di cui un venditore si può approvvigionare e riproporla a un pubblico più ampio.

Facciamo un esempio: hai deciso di aprire un e-commerce in modalità di dropshipping e stai cercando qualcuno che collabori con te per vendere i prodotti che lui stesso vende agli imprenditori come te.

Il grossista si rivolge a un produttore, ovvero l’azienda che si occupa della creazione o dell’assemblamento del prodotto da zero. Immaginiamo, in questo caso, che si tratti di saponi.

Il produttore crea il sapone, lo confezione e lo cede al grossista, il quale lo paga per poterlo poi rivendere in grandi lotti ad altre aziende come la tua. A questo punto, le vie sono due: se hai deciso di avviare un business online tradizionale, o se hai un negozio fisico oltre a quello digitale, dovrai comprare grandi quantità del prodotto a un prezzo inferiore a quello proposto all’acquirente finale. I prodotti andranno poi stivati in un tuo magazzino o nel tuo negozio e inviati al cliente solo quando li ordinerà dal tuo sito.

In questo primo caso, sarai tu a dover gestire tutta la spedizione, contattando il corriere e imballando il prodotto.

Se, invece, sceglierai il metodo del dropshipping, allora non dovrai preoccuparti della spedizione, in quanto sarà il grossista stesso a preparare il pacco e a inviarlo al cliente. Tu non dovrai comprare alcun magazzino o prodotto. Sarai solo una figura che consentirà al grossista di vendere più prodotti possibili. Tu, invece, guadagnerai una grossa percentuale su ogni vendita.

Scegliere un grossista

In ogni caso, che tu voglia aprire un negozio fisico, un e-commerce basato sul dropshipping o sul metodo tradizionale, avrai bisogno di un grossista. Come trovarne uno?

Innanzitutto, dovrai considerare alcuni criteri:

  • quali prodotti vende? Ovviamente, dovrai scegliere un grossista in linea con la tua proposta sul mercato. Verifica che i prodotti che vende siano quelli che tu stesso vuoi offrire a un pubblico di consumatori. Non si tratta solo di verificare il tipo di prodotto in vendita, ma anche la quantità. Se prevedi di avere tanti ordini, anche da altre parti del mondo, è bene che il grossista ti fornisca il giusto numero dei prodotti settimanalmente o mensilmente;
  • quanto costano gli ordini? Quando rivendi dei prodotti al pubblico, il tuo obiettivo è guadagnare. Se il prezzo offerto dal grossista è troppo alto rispetto alla disponibilità a pagare dei consumatori finali, allora i margini di guadagno sono nulli o non sufficienti per portare avanti il tuo e-commerce. Quindi, scegli un grossista che abbia dei prezzi adeguati a farti guadagnare dalla vendita dei prodotti;
  • il grossista è affidabile? Quando si sceglie il grossista, è sempre bene verificarne l’affidabilità. Anche se in alcuni paesi dell’estero i prodotti costano meno o sono sottoposti a meno pratiche burocratiche, è sempre meglio scegliere un grossista del proprio paese di provenienza, per evitare gap linguistici in caso di disguidi. Raccogli tutte le informazioni possibili circa il grossista e verifica che non ci siano stati fraintendimenti con altri imprenditori in passato. Controlla che i dati aziendali siano in bella vista sul suo sito e testa la sua affidabilità attraverso dei primi approcci con esso;
  • quanto impiega il grossista a spedire gli articoli? La soddisfazione dei clienti finali spesso dipendono anche dai tempi di consegna degli articoli. Se essi ci mettono troppo ad arrivare al magazzino o ai clienti finali, allora si rischia di fare brutta figura con essi, i quali non si affideranno più al tuo e-commerce e lo sconsiglieranno in giro. Verifica quindi la reattività del grossista e controlla anche il modo in cui gestisce le situazioni di disagio. Se noti delle mancanze, allora è meglio cercarne un altro. Certo, un business online è un’arte lenta, ma ciò non toglie che tu non debba stare attento ai tempi!

I migliori grossisti che puoi trovare online

Amazon Business

grossisti online: in questa immagine l'homepage di amazon business

Amazon è il più importante e-commerce del mondo che offre anche interessanti servizi per il business online. Infatti, moltissimi imprenditori digitali o rivenditori in dropshipping oggi si affidano ad Amazon Business per vendere i propri prodotti e guadagnare.

Amazon Business è un grande store online dedicato alle aziende che vendono articoli ai clienti finali. E’, insomma, un grossista a tutti gli effetti. Lo store per i professionisti e le aziende è identico a quello per i consumatori individuali, ma si differenzia in quanto vende grossi lotti di prodotti a prezzi vantaggiosi per chi li deve rivendere.

Il servizio Amazon Business è pensato per gli intestatari di Partita IVA. Sono quindi offerti vantaggi esclusivi che un consumatore finale di Amazon ottiene solo pagando. Ad esempio, chi si iscrive ad Amazon Business ottiene accesso a Prime, spedizioni veloci, gratuite sopra i 29€, buoni sconto, registrazione gratuita e molto altro.

Usare Amazon Business è semplice e intuitivo come nel caso dell’e-commerce per utenti individuali. Forse è anche per questo che si tratta del grossista più scelto online. L’iscrizione è semplice: basta aprire la home di Amazon Business, selezionare la voce Crea un account gratis e seguire tutte le procedure, inserendo i dati aziendali, la PEC, la Partita Iva e tutte le altre informazioni necessarie.

E’ possibile anche passare da un account standard a uno business semplicemente seguendo tutta la procedura di conversione.

All’interno del servizio è possibile trovare funzionalità legate alla fatturazione elettronica, emessa automaticamente appena dopo l’acquisto. Questo semplifica enormemente tutte le pratiche burocratiche legate all’invio della stessa al Sistema di Interscambio (SdI). Tutto il processo è automatico. E si applica, come un normale negozio in cui acquisti dall’estero, il reverse charge, non pagando l’IVA.

Anche scaricare le fatture è semplicissimo. Basta un clic. 

Alcuni vantaggi di Amazon Business

I vantaggi di Amazon Business sono da subito evidenti:

  • gli articoli disponibili sono davvero numerosi e appartenente a tantissimi settori diversi, in modo da accontentare le esigenze di qualsiasi imprenditore online e offline;
  • il pannello di controllo è facile e intuitivo;
  • i processi che riguardano la fatturazione elettronica sono tutti automatizzati;
  • l’affidabilità è massima, in quanto stiamo parlando di un colosso multinazionale del mondo e-commerce;
  • le spedizioni sono veloci e l’approvvigionamento è sempre garantito;
  • i prezzi sono pensati per essere su misura delle esigenze dei vari acquirenti, in modo da garantire loro i guadagni;
  • è possibile approfittare della modalità gruppi per garantire l’accesso a più collaboratori;
  • vi è anche la possibilità di scegliere tra molteplici metodi di pagamento;
  • è disponibile anche l’app Amazon Business che consente di monitorare i propri ordini e le spedizioni in tempo reale, ovunque ti trovi.

Se vuoi approfondire come funziona Amazon Business, ho creato questo articolo che fa proprio al caso tuo.

Aliexpress o Alibaba

grossisti online: in questa immagine l'homepage di aliexpress

Aliexpress, come Amazon, si è imposto sul mercato degli e-commerce e propone anche una soluzione utile per gli imprenditori che vogliono vendere i prodotti attraverso internet o in negozio.

L’e-commerce di proprietà di Jack Ma è diventato molto famoso grazie ai prezzi davvero bassi dei prodotti in vendita, ma anche il servizio all’ingrosso sta prendendo piede negli ultimi tempi.

Inizialmente servizio esclusivo asiatico, oggi Alibaba offre centinaia di migliaia di prodotti a prezzi vantaggiosi che spedisce in tutto il mondo.

Ciò che gli imprenditori online apprezzano è certamente la dashboard facile e intuitiva che consente di monitorare al meglio i propri ordini. Ma il vero fiore all’occhiello di Alibaba è il sistema di feedback che ogni iscritto può aiutare a costruire per valutare al meglio i fornitori.

Ciò vuol dire che il sistema di Aliexpress per rivenditori è molto controllato e richiede il massimo della trasparenza ai fornitori. Tutti i dati delle aziende, la loro valutazione, recensioni e livello di transazione sono tutti in bella mostra sugli account, in modo da individuare quelli più affidabili.

Alcuni vantaggi di Aliexpress

Il sistema di pagamento è vario, accettando sia carte di credito che PayPal (di certo questo è un enorme vantaggio rispetto ad Amazon), e anche sicuro: i soldi del cliente rimangono infatti in deposito fino alla conferma dell’avvenuta ricezione del prodotto.

Un altro evidente vantaggio di Aliexpress è la possibilità di trovare fornitori davvero in tutto il mondo che consentono di commerciare una vasta gamma di prodotti a partire da prezzi che nessun altro grossista riesce a proporre.

Unica pecca di questo sistema facile e variegato è la tempistica legata alle spedizioni. Devi considerare che tutti gli ordini provengono dalla Cina e che quindi le spedizioni possono richiedere anche più di un mese. Non si tratta di un grosso problema se ci si muove in anticipo, rifornendo i magazzini di tutti i pezzi che si prevede di vendere. Tuttavia, conta che dovrai sempre comprare dei lotti molto numerosi in modo da non rimanere senza le scorte dei prodotti che vanno a ruba sul tuo negozio online.

Tundra

grossisti online: in questa immagine l'homepage di tundra

Tundra è una giovanissima realtà nel mondo dei grossisti e non tutti gli imprenditori online la conoscono. Per questo, vale la pena spendere qualche parola qui per sottolinearne i vantaggi. 

La navigazione nella dashboard e nella sezione acquisti è davvero facilissima, molto intuitiva e non si discosta molto dai più grandi grossisti presenti online. I prodotti disponibili sono davvero numerosi e appartenenti a una vasta gamma di settori, per incontrare le esigenze di qualsiasi commerciante.

I fornitori sono perlopiù statunitensi e canadesi, con qualche eccezione proveniente dall’Europa. Anche qui, dunque, è più probabile rintracciare fornitori di lingua straniera e che potrebbero impiegare un po’ per spedire dei lotti. E’ bene quindi comunicare al meglio con loro e ordinare i prodotti in quantità superiori rispetto a quelle che si prevede di vendere.

Alcuni vantaggi di Tundra

I prezzi sono molto ragionevoli e lasciano un ampio margine di guadagno ai commercianti. Inoltre, vi sono altri vantaggi offerti da Tundra dal punto di vista economico:

  • zero commissioni o costi ai fornitori che abbassano notevolmente i costi di gestione del proprio account;
  • iscrizione gratuita;
  • la spedizione è gratuita su una vasta gamma di prodotti o anche su ordini consistenti;
  • grazie al piano Gold Plus, il commerciante può ricevere una garanzia da Tundra, il quale rimborsa il costo dell’ordine nel caso arrivi in ritardo.

Nonostante si tratti di una realtà nuova e molto giovane, già moltissimi commercianti l’hanno scelta e si rendono conto degli enormi vantaggi che offre. La trasparenza è massima, mentre le agevolazioni per gli iscritti non mancano.

I fornitori sono controllati dalla piattaforma e affidabili, così come i pagamenti. Vale certamente la pena provare se si cerca un grossista senza eccessive commissioni e con una vastissima gamma di prodotti.

Conclusioni sui grossisti online

Quando si avvia un business online o un’attività di vendita, è sempre bene affidarsi a dei grossisti preparati, che offrano una vasta gamma di prodotti, seri e puntuali. 

La ricerca dei migliori grossisti è oggi facilitata da Internet, ma non si sa mai che cosa aspettarsi quando si comincia una collaborazione B2B.

Affidarsi a una delle piattaforme riportate sopra è certamente un’ottima soluzione per non pagare costi di iscrizione o commissioni troppo elevate. Inoltre, si tratta dei siti con i prodotti più vari a prezzi migliori, mantenendo alti i margini di guadagno.

Dai un’occhiata a ognuno di loro e scegli quello più in linea con le tue esigenze. Sarai soddisfatto e potrai guadagnare sempre di più grazie al tuo business online!

È tutto. Come sempre, se hai domande usa il modulo qui sotto, ti risponderò il prima possibile.

A presto,

Dario

Crediti Immagini: Unsplash, Amazon, Aliexpress, Tundra

nv-author-image

Dario De Micheli

Imprenditore digitale, Blogger, Investitore, Digital Designer. Qualcuno mi chiama "multipotenziale", a me piace di più definirmi "Renaissance person". Posso offrirti una consulenza per crearti un business online. Altrimenti scopri chi sono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *