Amazon Business: cos’è, come funziona, recensioni e opinioni

amazon business cos'è come funziona

In questa guida ti spiego in dettaglio tutte funzionalità di Amazon Business: cos’è, come funziona e come sempre ti darò delle opinioni personali sul servizio.

Buona lettura!

Come Amazon Business ha migliorato la mia vita, letteralmente

Prima di internet l’approvigionamento di materiale ad uso professionale era un inferno, e per qualcuno che internet ancora non lo utilizza al 100% lo è ancora.

Lo so bene: ricordo quando da bambino mio padre mi portava a un grosso centro ingrosso della nostra zona per fare acquisti. Prendevamo l’auto, uscivamo, via per qualche ora e tornavamo con il bagagliaio pieno.

Una gran fatica!

Alla fine quello che di buono ci portavamo a casa era una bella scampagnata fuori porta e niente più di guadagnato. Ero un semplice bambino e tornavo a casa stanco: immagino mio padre come si potesse sentire da possessore di partita IVA a fare tutto quell’ambaradan solo per portare avanti la sua attività di medico.

Per fortuna oggi è tutto cambiato grazie all’avvento degli e-commerce, in particolare quello di Amazon. Sì, hai capito bene. Il colosso di Jeff Bezos ha migliorato la vita di ogni imprenditore, grande o piccolo che sia. E su questo non ci piove.

Ma andiamo con ordine. Continua la lettura.

Qualche dato su Amazon

Amazon è il colosso degli e-commerce che chiude ogni anno con un fatturato che supera i 386 miliardi di dollari. La multinazionale più scelta dai clienti di tutto il mondo per lo shopping online è presente nella maggior parte degli stati del pianeta, seppure, in certi casi, con restrizioni.

Durante la pandemia, gli acquisti effettuati su Amazon sono cresciuti del 29% con incassi che hanno superato di 140 miliardi di dollari quelli del 2019.

amazon business cos'è come funziona: il grafico della crescita del reddito di amazon negli anni
La crescita di Amazon è sotto gli occhi di tutti, e insieme a fatturato e utili netti crescono di conseguenza affidabilità del servizio e solidità del business.

Tuttavia, Amazon non è solo un gigantesco e-commerce noto in tutto il mondo. E’ anche un erogatore di interessanti servizi per il business online, sia per commercianti, che per scrittori (con Amazon KDP) o produttori cinematografici e televisivi (Amazon Studios).

Tra le opportunità per il business online offerte da Amazon, c’è Amazon Business, lanciato nel 2015, a cui ho voluto dedicare questo articolo perché c’è molto da dire.

Cos’è Amazon Business?

Amazon Business è un grande store online dedicato a quelle aziende che acquistano beni all’ingresso sul noto e-commerce statunitense.

Su questo store, come in quello dedicato ai consumatori, vi sono un’infinità di articoli provenienti dai più svariati settori. La differenza tra l’Amazon che utilizziamo tutti e la versione Business risiede:

  • nel servizio, dedicato agli intestatari di Partita IVA, che devono rendicontare i propri acquisti o vendite al fisco
  • nei prezzi, che sono pensati apposta per chi deve rivendere degli articoli.

Ovviamente, i professionisti che utilizzano Amazon Business hanno molti vantaggi rispetto a un consumatore qualsiasi: hanno accesso a Prime, spedizioni veloci, gratuite sopra i 29€, buoni sconto, registrazione gratuita e molto altro.

Insomma, se si lavora con materiali detraibili o come distributore di una certa categoria di prodotti, Amazon Business è davvero un ottimo alleato per la crescita dei propri affari.

Amazon Business: come funziona?

Amazon Business non si differenzia, a livello di grafica e funzioni, dall’Amazon dedicato ai consumatori. Ciò che cambia sono le dinamiche: la comunicazione avviene da un’azienda all’altra, i rapporti sono duraturi e solidi, incentrati in una logica B2B.

amazon business cos'è come funziona - esempio di scheda prodotto
Come puoi tu stesso osservare, la scheda di un prodotto ha la stessa configurazione di una scheda di un account normale, salvo qualche funzionalità in più.

Vi sono, a differenza della versione Amazon B2C, funzionalità legate alla fatturazione elettronica. Ogni volta che un’azienda o un professionista acquista sull’e-commerce Business riceve la fattura elettronica per gli ordini eseguiti.

Essa, in formato XML-PA, viene emessa automaticamente appena dopo l’acquisto. E’ Amazon Business a inviarla, poi, al Sistema di Interscambio (SdI) il quale, a sua volta, dopo aver ottenuto il Codice Destinatario dall’Agenzia delle Entrate, lo invia tramite PEC al proprietario dell’account. Questa automazione è vantaggiosa perché da quest’anno vengono accettate solo fatture elettroniche, più facili da controllare ed efficaci contro l’evasione fiscale.

Avviene tutto in automatico, certo, ma il proprietario dell’account può intervenire in qualsiasi momento nella gestione della Partita IVA e delle fatture semplicemente accedendo al proprio profilo Amazon Business.

L’account di Amazon Business è personalizzabile e consente anche di tenere sott’occhio l’andamento delle attività grazie a intuitivi e utili sistemi di reportistica.

Le fatture, inoltre, possono essere scaricate in un solo clic. Insomma, la dashboard di Amazon Business è davvero semplice da gestire e comprendere, l’ideale per chi non ha tempo da perdere nelle noiose procedure fiscali.

Come iscriversi ad Amazon Business

E’ facilissimo.

Bisogna, innanzitutto, aprire la home di Amazon Business. Poi, i passaggi sono davvero veloci e intuitivi:

  • bisogna selezionare la voce Crea un account gratis
  • inserire un indirizzo email valido (PEC per i commercianti)
  • scegliere una password per l’account
  • inserire i dati dell’azienda (la partita IVA e la ragione sociale dell’azienda sono informazioni imprescindibili)
  • attendere che Amazon verifichi la conformità del profilo
  • validare l’indirizzo email.

Proprio perché la piattaforma verifica i dati aziendali, ci vorrebbero alcuni giorni per poter vedere attive tutte le funzioni dell’account. Comunque, come vedi, la procedura di iscrizione è davvero semplice.

Questo è quello che vedrai in attesa che il tuo account venga verificato e attivato.

Passare da account standard a Business

Questa procedura è ancora più semplice della precedente.

Ci sono casi in cui degli utenti utilizzano un account personale per la propria azienda. In questo caso, non serve chiuderlo e aprirne un altro Business, ma si può approfittare dell’opportunità di convertire l’account standard in un profilo Amazon Business.

amazon business cos'è come funziona - converti account da normale a business

Per fare questo, è sufficiente iscriversi ad Amazon Business seguendo i passaggi sopra elencati, ma usando la mail già utilizzata con l’account standard. Nel caso si sia iscritti al servizio Prime, questo verrà direttamente trasferito sull’account Business appena creato.

Accedere ai vantaggi Amazon Business Prime

Perché attivare Amazon Prime con un account Business?

Per approfittare di alcuni interessanti vantaggi come la spedizione gratuita e fast fra tutti, ma anche i tradizionali previsti anche nei profili personali.

Basta accedere alla sezione dell’account Business come si farebbe su quello standard e attivare il servizio. Il primo mese è sempre gratuito e poi l’abbonamento si rinnova in automatico ogni mese. Un altro pensiero in meno insomma.

E scusa se è poco! 😎

Perché scegliere Amazon Business?

  • Disponibilità potenzialmente illimitata di articoli, spesso soggetti a promozioni e sconti, come nella versione B2C
  • Il pannello di controllo è facile e intuitivo e consente una fatturazione semplificata con fatture pre-compilate
  • Fatturazione automatica, così come la maggior parte dei processi presenti sull’account
  • Si possono stabilire rapporti di acquisto e vendita con altre aziende presenti su Amazon
  • Sicurezza garantita da un brand che opera sul mercato globale da più di 20 anni
  • Creazione dell’account gratuita
  • Possibilità di creare account multiutente, in cui l’amministratore permette ad altri venti collaboratori o dipendenti dell’attività, di effettuare acquisti per conto di essa
  • Per una collaborazione che prevede l’accesso di molte più persone, è possibile approfittare della modalità gruppi. Questo consente di dividere l’organizzazione in sezioni in base ai ruoli degli utenti. Ogni singolo gruppo può avere accesso a un certo numero di funzioni, metodi di pagamento e ordini. Insomma, la personalizzazione è massima e ottimale
  • Possibilità di scegliere tra molteplici metodi di pagamento, in particolare carte di credito, carte di debito, una linea di credito aziendale Amazon
  • Amazon Business consente di ricevere notifiche per non perdere nessun aggiornamento riguardo il proprio profilo
  • Facile configurazione degli ordini, anche quando si accumulano e diventano numerosi. Ognuno di essi viene catalogato in modo da tenerlo sott’occhio e tracciarlo quando necessario
  • A proposito di questo, come nell’account standard, anche un profilo Amazon Business consente di tracciare la propria spedizione. La funzione aggiuntiva per i professionisti e le aziende è quella di poter scegliere l’ID del pacco, in modo da controllare la processazione immediatamente e in modo facile, senza codici da copiare e incollare. Il numero dell’ordine d’acquisto è indicato con la sigla PO e serve a tracciare o identificare il pacco
  • Possibilità di scaricare facilmente e immediatamente rapporti completi in formato Excel. Qui vengono riportati gli ordini, ma anche resi e rimborsi
  • Da non sottovalutare, è la possibilità di scaricare l’app di Amazon Business e gestire la propria attività ovunque e quando serve

Vendere su Amazon Business

Certamente i vantaggi di Amazon Business riguardano aziende e partite IVA, ma anche chi scegliere di “fare il grossista” attraverso l’e-commerce più noto e ricco del mondo.

Un venditore può affidarsi agli spazi di stoccaggio presso diversi centri di distribuzione Amazon situati sul territorio nazionale e anche all’estero.

E’ quindi Amazon, come nei rapporti di dropshipping, a occuparsi della ricezione dell’ordine, dell’imballaggio e della spedizione. Il grande vantaggio di questo metodo non è solo il risparmio in termini di stoccaggio e affitto del magazzino, ma anche la possibilità di affidare ad Amazon Business la gestione dell’assistenza. Ciò consente di garantire ai clienti un servizio professionale e di risparmiare molto tempo.

Chi dovrebbe iscriversi ad Amazon Business

Possono approfittare dei vantaggi di Amazon Business praticamente tutte le categorie di professionisti che devono effettuare acquisti da dedurre e le aziende di varie dimensioni. Facciamo degli esempi pratici.

I ristoratori possono approfittare di Amazon Business per l’acquisto di elettrodomestici, strumenti per lavorare in cucina, accessori per la sala e l’arredamento in generale. Come loro, anche il settore turistico può approfittare di sconti, promozioni e benefici per acquistare articoli legati agli alberghi, centri benessere, escursioni ecc.

Le aziende piccole, medie e grandi che sono dotate di uffici devono acquistare molti articoli elettronici, di cancelleria, per l’ora di pausa pranzo, come le macchinette del caffè, ma anche strumenti per la pulizia. Amazon Business offre tutti, ma proprio tutti, gli articoli necessari per vivere la vita in ufficio e senza doversi recare di persona dal grossista o dovendo gestire fatture su fatture.

Come detto all’inizio di questo paragrafo, qualsiasi azienda o libero professionista può affidarsi ad Amazon Business per acquistare oggetti detraibili dalle tasse. Tuttavia, ne possono approfittare anche coloro che possiedono un’attività fisica o un altro e-commerce, come negozi di abbigliamento, accessori per la casa, strumenti musicali e molto altro.

Perché? I prezzi di Amazon Business sono agevolati per consentire la rivendita con margini di profitto appaganti.

L’IVA su Amazon Business

La maggior parte dei prezzi che si visualizzano su Amazon Business sono già al netto dell’IVA, a meno che il venditore in questione abbia scelto di calcolare le imposte tramite la piattaforma.

L’amministratore di un profilo Amazon Business può decidere di aggiungere o rimuovere i numeri di partita IVA inerenti la sua attività. Ciò significa che gli utenti dello stesso account possono visualizzare i numeri del contribuente o di partita IVA senza dover chiedere l’intervento di un commercialista.

Amazon Business fornisce poi un sistema di filtri per individuare le fatture quando queste diventano davvero numerose.

Insomma, la piattaforma Amazon Business, sotto l’aspetto fiscale, è veramente pratica e consente di velocizzare tutti i processi senza dover contattare il commercialista per ogni esigenza.

Conclusioni: Amazon Business conviene?

Decisamente si.

Amazon Business sta cambiando i sistemi di approvvigionamento online delle aziende, rendendoli più veloci, convenienti e controllabili. Per chi compra è un metodo eccezionale per ottimizzare il proprio tempo e approfittare di opportunità e sconti. Per chi vende, invece, Amazon Business è una chance di incontrare nuovi clienti in tutto il mondo e intrattenere rapporti duraturi e win win.

Amazon Business è molto comodo ed è utile per tutte le attività che cercano un unico riferimento per gli acquisti aziendali. Dopotutto, è praticamente impossibile non trovare un articolo sul vasto store Amazon Business che raccoglie più di 250.000.000 di prodotti.

Per le piccole aziende, inoltre, è un ottimo strumento per capire il tipo di esenzioni alle quali l’azienda può avere accesso. Capire questi dettagli non è sempre semplicissimo e serve spesso l’intervento di un commercialista.

Il programma consente inoltre ai clienti di applicare un’esenzione fiscale per gli acquisti effettuati su Amazon.

Non vi sono vincoli, fatturati minimi da rispettare e l’account è gratuito. E’ una vera opportunità per le piccole e medie imprese, per i freelance e anche per le grandi imprese. In Italia è approdato di recente, ma chi ha aperto un account non si è mai tirato indietro.

Ti lascio con qualche domanda…

Conosci o utilizzi qualche valida alternativa ad Amazon Business?
Se sì, commenta qui sotto, sono curioso di sapere cosa utilizzino altri imprenditori e liberi professionisti!

Per qualsiasi altra domanda o dubbio, invece, utilizza sempre il box qui sotto. Ti risponderò in un lampo come sempre.

A presto,

Dario

Crediti immagini: Unsplash, Amazon

nv-author-image

Dario De Micheli

Imprenditore digitale, Blogger, Investitore, Digital Designer. Qualcuno mi chiama "multipotenziale", a me piace di più definirmi "Renaissance person". Posso offrirti una consulenza per crearti un business online. Altrimenti scopri chi sono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *