Come risparmiare più di 1000 euro in un anno

risparmiare-più-di-1000-euro-in-un-anno

Come risparmiare più di 1000 euro in un anno? In questo articolo ti spiego esattamente come mettere da parte 1000 euro o più con una strategia semplice ma efficace.

Leggi tutto l’articolo per imparare a fondo la strategia.

Let’s go! 🚀

Chiunque mi conosca sa che sono un grande risparmiatore. Prediligo il risparmio rispetto a qualsiasi tipo di investimento, perché mi consente di avere sempre a disposizione liquidità per finanziare i miei acquisti. Nonostante non abbia grosse difficoltà a risparmiare ogni mese cifre anche molto alte, mi rendo conto che per molti sia esattamente il contrario. Credo che alla base dell’incapacità nel risparmiare in maniera costante ci sia il desiderio di spendere i soldi guadagnati dopo un mese di duro lavoro. E questo, a mio parere, è più che legittimo.

Tuttavia, mettere da parte una parte del proprio stipendio non è una pratica molto consolidata. Se stai leggendo questo articolo, c’è una buona probabilità che tu non metta in pratica questa abitudine. Sbaglio?
Non ti preoccupare, il mio obiettivo è aiutarti nell’apprendere l’arte del risparmio, e far sì che tu ne prenda la padronanza. Ti assicuro che non è poi così difficile, soprattutto applicando la metodologia che sto per spiegarti, che ti farà risparmiare dopo un anno 1378 €.

Come risparmiare più di 1000 euro in un anno

risparmiare più di 1000 euro

Prima di iniziare con la pratica, parti da un obiettivo. Scegline uno soltanto e non cambiarlo per un anno intero (la durata del periodo di risparmio). Scegli una motivazione reale, perché sarà quella che ti motiverà nei momenti di risparmio più intenso. Perché desideri mettere dei soldi da parte? Hai bisogno di fondi per finanziare il viaggio che tanto desideri? Vuoi comprarti qualcosa che in questo momento non puoi permetterti? Vuoi creare un fondo da usare durante le emergenze? A te la scelta. Ma ripeto: imposta il tuo obiettivo e non cambiarlo.

Il metodo di risparmio che sto per spiegarti è molto semplice e soprattutto formativo. Questo perché ti insegnerà a mettere da parte dei soldi in maniera costante e incrementale: partirai con il risparmiare poco, e finirai con cifre significative. L’aspetto più interessante di questa metodologia è proprio questo processo. All’inizio il risparmio ti sembrerà ridicolo, ma con il passare delle settimane crescerà e ti richiederà un impegno sempre maggiore. Impegno che poi tutto sommato non ti sembrerà neanche così grande.

Sei pronto? Partiamo con la spiegazione!

Un attimo ancora…
Se sei interessato in guide come questa, iscriviti alla newsletter!

Non ti preoccupare, non inonderò la tua mail di spazzatura, perché anche io odio la spam.
Ti manderò contenuti di valore, di tanto in tanto.
Altrimenti, prosegui pure con la guida qui sotto! 🙂

Ricevi la newsletter

* Campo obbligatorio

Il metodo delle 52 settimane

Il metodo ti spiega come risparmiare più di 1000 euro in un anno. Si chiama risparmio delle 52 settimane e consiste nel mettere da parte ogni settimana la stessa quantità di soldi corrispondenti alla settimana dell’anno.

Quindi, nello specifico:

  • 1€ la prima settima
  • 2€ la seconda settimana
  • 3€ la terza settimana
  • 50€ la cinquantesima settimana
  • 51€ la cinquantunesima settimana
  • 52€ l’ultima settimana dell’anno

Con questo metodo riuscirai a risparmiare ben più di 1000€, 1378€ per la precisione!

52 settimane di risparmio

Semplice no? In realtà, non troppo. Potresti infatti perdere il ritmo e dimenticarti di risparmiare per una o più settimane di fila. Inoltre, un errore che potresti fare sarebbe quello di spendere i risparmi settimanali, buttando all’aria il tuo lavoro.

Cosa è indispensabile

Per non incorrere nei rischi che ti ho descritto qui sopra, dovresti seguire questi due importantissimi consigli:

  1. Imposta un calendario. Puoi scaricare gratis il calendario settimanale di NutForMe da questo link. Stampalo e attaccalo alla bacheca di casa tua (Per facilitarti la stampa, il foglio è un A4 orizzontale). Ricordati di rispettare i tempi e di mettere una crocetta su ogni settimana che hai completato.
  2. Decentralizza i tuoi risparmi. Tenerli nel conto corrente che usi per fare i tuoi acquisti è un rischio. Versa quindi di volta in volta i soldi in un conto corrente secondario. Aprine uno online, gratis, senza commissioni e senza spese di mantenimento, come questo che uso io.

Un piccolo appunto: non ti preoccupare se l’anno è già iniziato. Comincia pure il tuo percorso di risparmio in qualsiasi momento dell’anno.

Ora hai davvero tutto quello che ti serve per partire. Mettici forza di volontà e impegno, e fammi sapere come vanno i tuoi progressi scrivendomi su su Instagram. 🙂

come guadagnare 500 euro al mese - banner

Scarica il mini ebook Gratis “I 10 pilastri del risparmio

Anche se sembra una passeggiata, la via del risparmio è impervia e tortuosa. Tutt’altro che facile!

Non si tratta infatti del semplice accantonamento di denaro: la gestione tecnica del flusso di cassa e quella emotiva giocano un ruolo cruciale e se non parti da ciò rischi di fare un vero e proprio buco nell’acqua.

Per questo ho scritto un mini ebook che ti aiuti in pochi minuti ad avere una panoramica delle buone pratiche del risparmio, sia tecniche che emotive. Niente paura, si trattano di 10 punti sintetici e che vanno dritti al sodo.

Nessun giro di parole e concretezza. È gratis e lo puoi scaricare cliccando qui o l’immagine sotto.

ebook gratis

È davvero tutto. A presto!

Crediti immagini: Unsplash

nv-author-image

Dario De Micheli

Imprenditore digitale, Blogger, Investitore, Digital Designer. Qualcuno mi chiama "multipotenziale", a me piace di più definirmi "Renaissance person". Posso offrirti una consulenza per crearti un business online. Altrimenti scopri chi sono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *