Monzo: esiste in Italia? Quando arriverà?

Copertina dell'articolo: "Monzo esiste in Italia?"

Il conto corrente bancario Monzo esiste in Italia?
In quanti Stati è attualmente disponibile?
Ma soprattutto: quando arriverà finalmente in Italia?
In questa guida proverò a rispondere a queste domande su uno dei conti più innovativi del panorama fintech.

Monzo Bank esiste in Italia?

Ad oggi nel nostro Paese non è ancora possibile crearsi un conto bancario della banca digitale inglese. Tuttavia, se sei già un possessore di un conto corrente Monzo sottoscritto nel Regno Unito, puoi utilizzarlo anche in Italia per effettuare qualsiasi tipo di pagamento, come per qualsiasi carta di debito del circuito Mastercard.

In quanti Stati del mondo è finora disponibile Monzo

Monzo è una delle poche aziende fintech nel mondo a diventare un unicorno (a raggiungere quindi la valutazione complessiva di 1 miliardo di dollari). Stupisce il fatto che sia stata in grado di raggiungere questo difficile traguardo operando solamente nel Regno Unito, superando di molto i 2 milioni di utenti attivi.

Tuttavia, nel 2019 la banca inglese ha avviato le pratiche per essere disponibile negli Stati Uniti, come ha confermato il CEO dell’azienda Tom Blomfield. Non è ancora stabilita una data ufficiale per l’entrata in vigore nel mercato statunitense, a causa di difficoltà burocratiche. Il mercato del fintech negli Stati Uniti non è ancora minimamente paragonabile a quello europeo. Non ci sono infatti banche innovative mobile-first e mobile-only paragonabili a Monzo, Revolut o N26. Il motivo è legato alla società statunitense ancora molto radicata nei pagamenti in contanti (che tu ci creda o no, è un dato di fatto).

Ma quando uscirà invece in Italia? Te lo dico nel prossimo paragrafo.

Quando uscirà ufficialmente Monzo in Italia

Purtroppo non esistono informazioni ufficiali riguardo la possibile uscita del conto corrente Monzo in Italia. Ad oggi, quindi, se vogliamo aprire un conto digitale dobbiamo puntare sulle sue (validissime) alternative già disponibili nel nostro mercato. Nel prossimo paragrafo ti elenco le migliori.

Le migliori alternative a Monzo

Le carte di seguito elencate sono, per mia personale esperienza di utilizzo, le migliori in ambito fintech. Ognuna di esse ha delle peculiarità uniche che la differenziano dalle altre, ma alla base di tutto c’è l’alta affidabilità del servizio e dell’assistenza clienti.

Wise – Per inviare denaro all’estero

Wise è il conto multivaluta specializzato nella transazione di denaro all’estero. È in assoluto il conto che ti permette il tasso di cambio migliore al mondo nei pagamenti in diverse valute.

N26 – La banca più semplice che esista

"Monzo esiste in italia?" - Immagine della carta N26.

N26 è una banca tedesca che sta rivoluzionando il mondo bancario con la sua facilità di utilizzo e i bassi costi.

Leggi la recensione e le mie opinioni

Revolut – La carta ideale per viaggiare

"Monzo esiste in italia?" - Immagine della carta Revolut.

Revolut è la banca fintech inglese mobile-only più importante, che vanta il primato di maggior numero di iscritti al mondo.

Leggi la recensione e le mie opinioni (+10€ bonus)

Hype – La carta coi migliori cashback

"Monzo esiste in italia?" - Immagine della carta Hype.

Hype è una prepagata italiana nata da Banca Sella, molto diffusa in tutta Italia, dai costi bassi e i ricchi cashback.

Conclusione

L’articolo che hai appena letto è aggiornato sulla base delle ultime informazioni relative alla banca Monzo. Qualora vi siano aggiornamenti importanti riguardo l’ipotetica uscita della banca inglese in territorio italiano, provvederò ad aggiornarlo quanto prima.
Per qualsiasi domanda o dubbio, ti invito a scrivere nel box commenti qui sotto.

A presto!

Crediti immagini: Unsplash, Wise, N26, Revolut, Hype

nv-author-image

Dario De Micheli

Imprenditore digitale, Blogger, Investitore, Digital Designer. Qualcuno mi chiama "multipotenziale", a me piace di più definirmi "Renaissance person". Posso offrirti una consulenza per crearti un business online. Altrimenti scopri chi sono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *